BORSA: commento di chiusura

MILANO (MF-DJ)--Seduta volatile per piazza Affari (-0,09%), che dopo una partenza in negativo, ha accelerato al rialzo in scia alla pubblicazione dell'indice Ifo per poi chiudere sotto la parità

Nel dettaglio, l'indice Ifo si è attestato a 99,6 punti a marzo, in discesa rispetto ai 98,5 punti di febbraio ma sopra le stime del consenso degli economisti, che si attendevano un risultato a 98,7 punti. L'indicatore relativo alle condizioni attuali si è poi assestato a 103,8 punti, mentre quello sulle aspettative è a 95,6.

Resta sempre sul banco la questione della Brexit. Il premier inglese Theresa May ha dichiarato che non ha ancora abbastanza supporto per indire un terzo voto significativo sull'accordo, perchè "se i parlamentari respingessero l'accordo, si creerebbe troppa incertezza giuridica".

La May ha inoltre aggiunto che cerchera' lo stesso di indire un voto nei giorni a venire, perchè crede ancora che il suo accordo sia il compromesso migliore per portare il Regno Unito fuori dall'Europa in due mesi.

Tornando a Milano, Goldman Sachs ha alzato il giudizio su Campari ( 3,19% 8,74 euro) da hold a buy, con prezzo obiettivo che è salito da 7,4 a 10 euro. In rialzo anche Fca che ha chiuso con un guadagno del 2,02%, in scia alle ipotesi di stampa su eventuali operazioni di M&A.

In evidenza tra le utility Terna ( 1,15% a 5,6 euro), su cui Mediobanca Securities ha confermato il giudizio neutral, alzando il prezzo obiettivo a 5,2 euro da 5 euro. Bene anche Italgas ( 0,47%) e A2A ( 0,34%).

In calo i bancari: Bper -0,41%, Ubi B. -0,34%, Intesa Sanpaolo -0,35%, Banco Bpm -1,3%. In controtendenza Unicredit ( 0,14%).

In rosso Stm (-3,84%), dopo i rialzi della settimana scorsa, seguita da Finecobank (-1,56%) e Moncler (-1,53%). Segno meno anche per il comparto oil e oil service con Eni che ha perso lo 0,48%, seguito da Saipem (-0,52%) e Tenaris (-1,01%).

Si segnala inoltre che oggi ha preso il via l'aumento di capitale di D'Amico ( 1,14% a 0,089 euro), attiva a livello mondiale nel trasporto marittimo. Sull'Aim Italia infine debutto per CrowdFundMe ( 1,88% a 9,16 euro), prima Ipo di una piattaforma di equity crowdfunding sui mercati di Borsa Italiana.

lpg

(fine)

MF-DJ NEWS

2517:56 mar 2019