BORSA: commento di preapertura

MILANO (MF-DJ)--Partenza vista debole per le principali Borse europee, che dovrebbero consolidare in avvio dopo il buon movimento della vigilia ( 1,01% il Ftse Mib).

L'azionario e' atteso in modesto calo, evidenzia Michael Hewson, Chief Market Analyst di CMC Markets, che sottolinea come ieri, pur a fronte di una seduta positiva, la cautela di fondo dominante, legata al tema del coronavirus, si sia dimostrata nella forza del dollaro e nei prezzi dell'oro, questi ultimi "sui massimi dal 2013".

Per l'analista gli operatori sono moderatamente positivi sull'azionario, ma compensano il rischio acquistando un tipico bene di rifugio come l'oro.

Sullo sfondo, prosegue l'esperto, c'e' comunque la convinzione che le Banche Centrali e i Governi possano compensare gli effetti economici negativi del coronavirus con stimoli monetari e fiscali. In proposito, Hewson evidenzia come la People's Bank of China abbia annunciato, "con una mossa inattesa", un'altra riduzione del tasso loan prime rate.

Le minute dell'ultima riunione del Fomc della Fed, rese note ieri, mostrano poi la cautela della Banca Centrale americana, secondo cui c'e' ottimismo sull'economia Usa, ma il coronavirus va monitorato con attenzione.

Sul fronte macro, dagli Usa alle 14h30 si attendono le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione e l'indice Fed Filadelfia di febbraio, mentre alle 16h00 verra' pubblicato il superindice di gennaio. Alla stessa ora verra' reso noto l'indice di fiducia dei consumatori nell'Eurozona, relativo al mese in corso.

A piazza Affari da seguire ancora i bancari, sempre per via degli effetti dell'offerta di Intesa Sanpaolo su Ubi B.; ancora tra i finanziari, si segnala che Timone Fiduciaria ha annunciato la cessione di una quota fino a 2.550.000 azioni ordinarie di Azimut H., rappresentanti circa il 1,78% del capitale della societá, attraverso una procedura di bookbuilding accelerato.

pl

(fine)

MF-DJ NEWS

2008:22 feb 2020