BORSA: commento di chiusura

MILANO (MF-DJ)--Ultima seduta della settimana all'insegna dei rialzi per l'azionario milanese.

Il Ftse Mib ha registrato un 0,84% a 24.141 punti, in linea con l'intonazione generale positiva dell'azionario europeo. Al momento a Wall Street il Dow Jones segna un 0,12%.

Sul fronte dei dati macro, l'indice dei prezzi al consumo nell'area euro a dicembre, secondo la lettura definitiva, è diminuito dello 0,3% m/m mentre è salito dell'1,3% a/a, in linea con le previsioni del consenso e con il dato preliminare.

Negli Usa, la produzione industriale è diminuita dello 0,3% a livello mensile a dicembre, al di sotto delle attese del consenso, che si aspettava una crescita dello 0,2%. Il dato sulla produzione industriale di novembre è stato rivisto da 1,1% a 0,8%. Sempre a dicembre, il tasso di utilizzo degli impianti si è attestato al 77%, leggermente al di sotto delle stime al 77,3%.

L'indice di fiducia dei consumatori statunitensi elaborato dall'Universitá del Michigan, secondo la lettura preliminare di dicembre, si è attestato a 99,1 punti, marginalmente al di sotto del consenso degli economisti a quota 99,2.

A piazza Affari B.Unicem ( 3,44%), Diasorin ( 2,81%), Campari ( 2,67%). Prysmian e' salita del 2,9% dopo che la societa' ha reso noto che la posizione del guasto a Western Link e' stata localizzata nella parte terrestre del collegamento.

Tra le mid cap in forte calo Sogefi (-6,87%), penalizzata dal taglio del rating da hold a reduce da parte di Kepler Cheuvreux. La stessa casa d'affari ha portato a reduce anche il giudizio su Geox (-2,52%).

In rally del 6,84% invece Avio, su cui Banca Akros ha avviato la copertura con raccomandazione buy. Sull'Aim Italia Abitare In e' salita del 10,26% dopo l'upgrade a buy da parte di Banca Imi. Ancora positiva poi Askoll Eva ( 13,04%).

Stabile in chiusura, infine, Agatos (invariata), che ha visto transitare oggi volumi molto alti: e' passato di mano il 14,7% del capitale.

pl

(fine)

MF-DJ NEWS

1717:44 gen 2020