BORSA: commento di preapertura

MILANO (MF-DJ)--Avvio di seduta atteso poco mosso per le principali piazze europee dopo la seduta positiva di ieri. Sopra la parita' alla vigilia anche Wall Street, con il Dow Jones che ha segnato un 1,34%.

Il sentiment questa mattinata e' visto piu' cauto dopo le parole 'falco' del numero uno della Fed. Jerome Powell ha detto che "abbiamo sia gli strumenti sia la determinazione per far scendere l'inflazione" e che la Fed "è concentrata sul suo compito. Dobbiamo vedere l'inflazione scendere in modo convincente. Finché non vedremo prove concrete in questo senso, andremo avanti".

Powell ha affermato di rimanere fiducioso che la banca centrale degli Stati Uniti possa aumentare i tassi e affrontare l'inflazione senza mandare l'economia in recessione, ma ha anche avvertito che sarà un compito impegnativo.

Il capo della Fed ha dichiarato che la banca resta sulla buona strada per prendere in considerazione l'aumento dei tassi di mezzo punto percentuale in ciascuno dei prossimi due incontri del Fomc, a giugno e luglio. "Se l'economia si comporta come ci aspettiamo, allora è qualcosa che sarà sul tavolo", ha detto Powell.

Sul fronte dei dati macro in agenda, si segnalano alle 11h00 l'inflazione ad aprile nell'Eurozona (dato finale; 0,6% m/m e 7,5% a/a il preliminare e il consenso) e dagli Usa alle 14h30 l'avvio di cantieri di nuove case e i permessi per costruzioni, sempre relativi al mese scorso.

A piazza Affari da seguire Mediobanca. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, la Bce avrebbe anticipato alla Delfin di Leonardo Del Vecchio che alle condizioni attuali la quota posseduta (19,4%) non potrà superare il 19,9%.

pl

(fine)

MF-DJ NEWS

1808:04 mag 2022